Passa ai contenuti principali

Domenica del Fiorentino - 10 marzo - Firenze

Domenica 10 marzo 2013: Un bacione a Firenze
 
 "La Domenica del Fiorentino"
 giornata di ingresso gratuito per i nati e/o per i residenti a Firenze e provincia.
Per partecipare alla giornata è necessario essere muniti della tessera ‘Un bacione a Firenze’:
chi ha già partecipato alle precedenti ‘domeniche’ ne è già in possesso,
 mentre chi ne è sprovvisto può ritirarla gratuitamente 
 presso la sede degli Urp  (Uffici relazioni con il pubblico) della città.

Si ricorda che, a prescindere dal programma di visite e attività guidate,
in questa giornata tutti i nati e/o residenti a Firenze e in provincia hanno l’accesso gratuito:
 è sufficiente mostrare la card UnbacioneaFirenze – o un documento di identità valido per entrare gratuitamente
senza alcuna prenotazione in:
******
 Palazzo Vecchio (orario 9.00/24.00),
Santa Maria Novella (orario 13.00/17.00),
Museo Stefano Bardini (orario 11.00/17.00),
Fondazione Salvatore Romano (orario 10.00/16.00)
 
 Con prenotazione obbligatoria sono invece gli accessi
 alla Torre di Arnolfo (ingressi ogni mezz’ora in orario 10.00/17.00)
e alla Cappella Brancacci in Santa Maria del Carmine (ingressi ogni venti minuti in orario 13.00/17.00).
Inoltre, in alcuni di questi luoghi potranno essere effettuate gratuitamente ed esclusivamente su prenotazione,
  visite guidate,  percorsi animati e laboratori artistici. 

La prenotazione è obbligatoria e gratuita e si può effettuare telefonando dal lunedì al sabato dalle 9.30 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.00, 
 domenica e festivi  dalle 9.30 alle 12.30 a: +39 055 2768224 o +39 055 2768558
oppure inviando una e-mail a: info.museoragazzi@comune.fi.it

Commenti

Post popolari in questo blog

Art 3.0. AutoRiTratto di Fabio Magnasciutti

“ M i chiamo Fabio Magnasciutti e sono nato a Roma nel 1966 . S ono un illustratore e vivo di questo da circa 25 anni ma negli ultimi sei o sette, mi dedico massicciamente alla satira. H o pubblicato numerosi libri con la casa editrice Lapis e con altri editori e illustrato diverse campagne per le aziende SARAS, ENEL, API, MONTEDISON e altre. Tra le mie collaborazioni figurano la Repubblica, l'Unità, il Fatto Quotidiano, gli Altri, Linus, Left, il Manifesto mentre ho curato sigle e animazioni dei programmi "Che tempo che fa" edizioni 2007 e successive e di "Pane quotidiano" (RAI 3) . P er il programma AnnoZero edizione 2010-2011 e Servizio pubblico ho realizzato alcune illustrazioni . Insegno illustrazione editoriale presso lo IED di Roma e nel 2005 ho fondato la scuola di illustrazione Officina B5. Dal 1986 faccio concerti con diverse band, dal 1993 col gruppo Her Pillow (folk/rock), di cui sono fondatore. ” Quando ti sei ac

Pier Giovanni Staderini

Creato con la morbidezza che gli è, ormai, consona, Staderini ci presenta questa figura, espressa così plasticamente, nello studio della morbidezza della carne adottata in questo corpo vibrante. Pier Giovanni Staderini Opera raccolta dal Comune di Montelupo Deliziosa Tecnica Mista, 49x70

Luciano Piseri

E’ maestro nell’arte dell’acquerello, una tecnica tanto difficile quanto coraggiosa. Osserviamo i suoi papaveri animati di straordinaria vivacità di tono, resa con decorativa eleganza. Luciano Piseri Associazione Giuseppe Mazzon Papaveri Acquerello, 40x48