Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da 2010

La Nazione 11/12/2010

Nella foto da sinistra:  Fabio Fornaciai (Galleria Tornabuoni), Paolo Asso (Consigliere FiorGen Onlus), Vasco Galgani (Presidente FiorGen Onlus e Presidente della Camera di Commercio di Firenze), Soprintendente dei beni Archeologici, Giuseppina Carlotta Cianferoni (Direttrice Museo Archeologico Nazionale di Firenze), Leonardo Tenori (Ricercatore FiorGen Onlus)
Articolo a pagina 20

Catalogo Arte per la Ricerca 2010

SFOGLIA IL CATALOGO DI ARTE PER LA RICERCA 2010
CLICCA QUI

Luigi Zucconi

La materia con cui è eseguita questa scultura, accentra su di sé una tonalità di cromia con effetto complessivo di raffinato chiaroscuro, il tutto vivacizzato da un pugno di pietre preziose.

Luigi Zucconi Il Guardiano Ceramica Raku, 21x31x26

Piero Viti

Geometrie che esprimono e realizzano immagini che regalano effetti percettivi dinamici, tanto da conferire al colore una funzione puramente estetica-creativa.

Piero Viti La busta polemica mail-art ritorno Tecnica Mista, 42x30

Monica Verdiani

Un’esperienza coraggiosa e moderna in quanto in sincronia con il tempo spirituale, culturale e morale che il mondo d’oggi, attraverso travagli non indifferenti, continua a vivere.

Monica Verdiani Giorni belli di rigore e abbandono Tecnica mista su cartone, 38x38

Giuseppe Venturini

Si fondono con forza drammatica ed insieme lirica, realismo essenziale ed immaginazione umanistica pervasa da un’inquietudine che spinge l’artista in un dettato emozionale della realtà.

Giuseppe Venturini Studio per Come Topi Carboncino, 62x70

Marilina Vatteroni

Natura morta personalissima, tendente a risolvere la struttura stessa dell’immagine per via del colore, con quella eccezionale ricchezza cromatica che usa in maniera così spavalda.

Marilina Vatteroni Le mele cotogne Tecnica Mista, 50x70

Paolo Vannini

C’è una ricerca di effetti particolari, colore e luce, che l’artista ha notato dal vero e che riproduce con il suo stile, la ferma volontà, andando fino in fondo con l’amore verso i colori della sua terra

Paolo Vannini
GADARTE 
Settignano Acrilico su tela, 70x50

Paola Vallini

Costruiti con masse geometriche, che si delineano su uno sfondo bianco; linee dall’ intensa cromia contrastano con l’abbagliante colore di base creando sfumature di volumi suggestivi. 
Paola Vallini Terre di confine n.15 Tecnica Mista, 70x70

Stefania Valentini

Delicato, delizioso descrittivismo. Vediamo un virtuosismo descritto da un “alto pennello”. All’osservatore tornano alla mente gli angoli curati delle nostre case, case di un tempo passato.
Stefania Valentini Girasoli autunnali Olio su tela, 28x40

Giacomo Vaccaro

Questo scenario, ricco di suggestione, ci coinvolge in un linguaggio libero ed intenso. La serenità dei suoi personaggi ci pone al centro della storia per riviverla e condividerla con loro nel dipinto.

Giacomo Vaccaro Pallestrina Chioggia Venezia Olio su tela , 40x80

Giacomo Vaccaro

immune da contaminazioni l’artista coglie, nell’interiorità dell’opera, una verità sincera guida= ta da una rara sensibilità artistica che trasmette ad un’architettura un’interpretazione poetica…

Giacomo Vaccaro Dono di Nicola Grassolini Firenze Particolare Venezia Olio su tavola, 28x23

Uliviero Ulivieri

Sfumature ovattate, dove cielo e mare si compenetrano, spesso sfumando l’uno nell’altro, lungo una linea d’orizzonte che è solo sussurrata, suggerita, appena immaginabile.

Uliviero Ulivieri La baia China colorata, 35x55

Mauro Ugolini

Scopre il linguaggio non certo per estrosità, ma con le immagini che mentalmente scompone. La metamorfosi avviene in un aperto spazio musicale con il sensibile accordo del colore e del segno

Mauro Ugolini Energie complementari Tecnica mista, 70x50

Giovanna Ugolini

Punta costantemente sull’uomo, sulle sue storie, i suoi pensieri e tutto è così carico di riflessioni. L’artista cerca il mezzo più funzionale alla tradizione ed alla comunicativa.
Giovanna Ugolini La Fame Tempera su masonite, 60x50

Rosanna Tursi

Il gesto pittorico, si accompagna alla scelta oculata e precisa di rappresentare particolari assonanze. Il tutto si trasforma in un’armonica composizione.

Rosanna Tursi Arte di Por Santa Maria (Setaioli) Tecnica mista , 50x70

Anna Travaglini

L’opera è dotata di una compiutezza ed intensità espressiva, non priva di forte ieraticità e di una bellezza: celestiale.

Anna Travaglini Presenze Celesti Acrilico su tela, 90x60

Filippo Maria Topi

Rappresenta la sua opera con materiali poveri, come suntuosi. Una polifonia di “linguaggio” che cerca di dirottare, orientare in direzione di una pittura di massa con le sue forme e i suoi codici.
Filippo Maria Topi Senza titolo Tecnica Mista, 70x50

Grazia Tomberli

Con quei corposi colpi di spatola, l’artista riesce a cogliere l’atmosfera, il clima, la luce con effetti suggestivi che fanno vibrare tutta la composizione in un’assoluta padronanza scenica.

Grazia Tomberli Marina Olio su tela, 30x30

Andrea Tirinnanzi

il passato, facendolo combaciare nel momento in cui lo stai vivendo, lo interpreti quasi come un verbo coniugato al presente, cioè il tempo con inserti dell’oggi, tra figure e simboli…
Andrea Tirinnanzi Lato B del 5 Ink Jet su tela emulsionata, 93x99

Gino Tili

Intreccia discorsi che si collocano tra realtà e sogno, tra passato e presente. Immagini dal segno dinamico, rese armoniose da un colore equilibrato, da una fantasia scaturita dal proprio mondo.


Gino Tili Dono FirenzArt Senza titolo Tempera su carta, 30x40

Elisabetta Testi

bastano pochi, eleganti, decisi, morbidi segni, per far sì che questo acquerello rappresenti quanto di più dolce ritrae una figura come l’essere madre, nella gioia per una nuova vita…

Elisabetta Testi Maternità China e acquerello su carta, 45x35

Lorenzo Terreni

Gioioso, divertente paesaggio dove la presenza dell’uomo è assolutamente presente. Ecco l’idea di una magica favola, accompagnata da toni di colori vivi, solari, squillanti. Una poesia visiva.

Lorenzo Terreni Spaventapasseri in cammino Olio su tela, 50x40

Massimo Tassinari

sul versante della sensibilità della rappresentazione di questo volto intenso, con un cromatism ben intonato al soggetto raggiungendo così, una perfetta e convincente armonia compositiva.

Massimo Tassinari Scuola Sole Costa Cercando Acrilico su cartone, 40x50

Angela Tagani

L’artista c’incanta con questo scorcio fiorentino dipinto con la chiarezza di chi, prima sa apprezzare e poi, rappresentare una cosa bella.

Angela Tagani Georgofili Tecnica mista, 120x94

Eugenio Taccini

Guardando evidentemente, di profilo queste due figure, stilizzate, ci tornano alla mente, antichi graffiti rupestri raffiguranti, appunto, gli animali presi a soggetto e che consentivano certi giochi.






Eugenio Taccini Opere raccolte dal Comune di Montelupo La verità a galoppo Maiolica policroma, 60x21

Gennaro Strazzullo

Pur restando fedele ad una base tradizionale che sottintende la serietà del suo impegno, rende altresì vivi anche quei soggetti più comuni, qui rappresentati.

Gennaro Strazzullo Senza titolo Incisione, 19x27

Stocchi

Il suo linguaggio pittorico ha avuto un travaglio di tensione spirituale; oltre a rendersi evidente l’esito di un’elaborazione rivolta a dar forma ad una invisibile energia o entità.

Sandra Stocchi Come le foglie Collage e inchiostro cinese, 36x46

Andrea Stella

le emozioni che ne derivano sono estremamente intense; definite al di là della semplicità della materia, da una straordinaria cromia che sa ancora trattenere una bellezza evocativa… 
Andrea Stella Monasteraki Intagli su tela e ossidazioni, 60x50

Ivelina Stefanova

Lo sguardo della donna in questo ritratto, ci dona un piacere quasi voluttuoso e ci fa indugiare sulle curve morbide del volto; scorre lungo i segni qua e là decisi. Sofferma lo sguardo negli occhi

Ivelina Stefanova La forza femminile olio su tela, 25x35

Pier Giovanni Staderini

Creato con la morbidezza che gli è, ormai, consona, Staderini ci presenta questa figura, espressa così plasticamente, nello studio della morbidezza della carne adottata in questo corpo vibrante.

Pier Giovanni Staderini Opera raccolta dal Comune di Montelupo Deliziosa Tecnica Mista, 49x70

Paola Staccioli

La forma elegante. Personalissima. Accattivante. Comunque invitante “ suppellettili di improbabile uso domestico”, che altresì ci riportano al rituale, ampiamente diffuso, nelle nostre case.

Paola Staccioli Teiera Paper Clay, 30x25x6

Paolo Staccioli

L’artista sta nell’intimo delle sue sculture. Il loro prodursi è incessante. Un intento costruttivo, industrioso e deciso, come colui che contempla dal di fuori le sue strutture immobili.

Paolo Staccioli Cardinale Terracotta, 14x44x15

Maria Pia Spinelli

Si attivano così imprevedibili situazioni compositive, come quegli spazi e gli interstizi che si creano dall’incrociarsi delle linee offrendo, quindi, nuovi assetti all’immagine e rinnovati equilibri.

Maria Pia Spinelli Scuola Sole Costa Vita all'infinito Olio su tela, 60x80

Natalia Sorokina

punta alla rivelazione di pura vitalità creativa in cui è il colore l’elemento esclusivo ed il mezzo espressivo eletto per approfondire la ricerca di sé, la tela il perfetto luogo di trasposizioni di idee


Natalia Sorokina Luce Olio su tela, 60x60

Andrea Veronica Sole Costa

Il dipinto si basa su un cromatismo imperniato su due colori; predomina il blu in tutte le sue velature , esaltando l’immagine delle due figure in movimento, evidenziando la loro plasticità.

Andrea Veronica Sole Costa Scuola Sole Costa Immersione M.A. Olio su tavola, 70x100

Ugo Soldani

La sua passione pittorica esplode in età matura, proponendoci romantici paesaggi, offerti con estrema sensibilità, regalandoci dolci emozioni che ci accompagnano in una tenera visione.

Ugo Soldani Il lago di Massacciuccoli Olio su tela, 40x50

Milvio Sodi

in questo suo paesaggio interiore è capace di compenetrarsi rappresentando immagini che appaiono sospese fra cielo e terra, tra intense zone cromatiche dando vita a sensibili visioni…

Milvio Sodi Donatello Paesaggio interiore Olio su tela, 30x30

Roberto Smorti

Fa parte di quella vivace corrente naturalistica, dove il sentimento per la natura prende il sopravvento fino a raggiungere paesaggi di poetica suggestione e di notevole impegno coloristico

Roberto Smorti Associazione Giuseppe Mazzon Ginestre all'Alberaccio Olio su tela, 45x70

Skim

E’ la Pop-Art da dove prende ispirazione l’artista. Lasciato il carattere intellettualistico, favorisce gli oggetti in uso nella quotidianità, dando vita, ad un quadro fortemente colorato. 
Skim Marylin Acrilico spray e marker su tela, 50x70

Liala Sigala

… spazi immaginari dove l’effetto e l’incanto, la luce e il colore si sviluppano in un “non inizio fino a giungere ad una non fine”…

Liala Sigala Giardino di sera Olio su tela, 50x60

Liudmila Sidorkevich

C’è una ricerca di effetti particolari, colore e luce che l’artista ha notato dal vero e che riproduce con il suo stile e la ferma volontà di rappresentazione della natura e l’amore verso i colori nordici

Liudmila Sidorkevich Sole del nord.Siverskoe Tecnica mista su carta, 31x40

Lelia Secci

Viva impronta di natura morta si staglia davanti ad una severa architettura, raggiungendo qui alte vette qualitative. Lelia Secci mantiene così una straordinaria grazia e freschezza.

Lelia Secci Omaggio con giaggioli Olio su tela, 80x100

Irene Schiavulli

L’interesse per il reale si rivela, anche, nella tensione dimostrata per la natura morta quale parte integrante del ciclo naturale della quotidianità, esaltando una nobile semplicità.

Irene Schiavulli Delizie Primaverili Olio su tela, 30x50

Marcello Scarselli

Simboli; nell’ambito di una “linguistica” formale, ritmica, seriale, programmatica, moltiplicata come in natura si organizza, spontaneamente, un alveare, un cristallo, un’aggregazione cellulare.

Marcello Scarselli Simboli Tecnica mista su tela, 100x100

Rachele Sassano

Ha raggiunto una sua personale ed eccezionale tensione tra concretezza e apparenza della figura pittorica; la rappresentazione la colloca dentro il nostro tempo senza, tuttavia, ridurla a simbolo

Rachele Sassano Colori in Corso Pensieri notturni Acrilico su legno e quarzo, 42x42

Piero Sani

Egli ha il dono di calcolare con esattezza il “peso” delle cose negli spazi in cui esse si definiscono. L’occhio scorre sul nastro dell’esperienza visiva, l’oggetto definisce la misura diventando colore.

Piero Sani Tenda rosa Acrilico su tavola, 72x35

Lucia Sandroni

Elegiache dolcezze nascono grazie ad una natura aperta e vivente. Le sue pennellate si fanno più intriganti e corpose, tanto da ricordarci il colore del sole offrendo una calda sintesi cromatica.
Lucia Sandroni Prima fioritura….rapicelle Olio su tela, 90x60

Lucia Salvia

L’opera che Lucia Salvia ci presenta, dà subito risalto alle proprie doti pittoriche. Il personaggio ci è offerto in tutta la sua fisica virilità; sempre sicura nel suo tratto senza alcunché di artificioso.

Lucia Salvia Scuola Sole Costa Blues Olio e gesso su tela, 40x30

Franco Rosselli

Spazio occupato e spazio virtuale. Potrebbe essere questa una sintesi di lettura. Metafora et continuum geometrico, strutturalità e moduli architetturali in un campo di tensioni dinamiche.

Franco Rosselli Gruppo Donatello Cittadella in espansione Acrilico su tela, 100x80

ROS

Come le curve di un fantasioso pattinatore, le centripete traiettorie spaziali s’innestano dolcemente, voluttuosamente le une sulle altre, quali risultato di un’energia circolante.

ROS Senza titolo acrilico su tela, 80x80