Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Settembre, 2014

ART 3.0: AutoRiTratto di Antonella Lomonaco

Leggi l'intervista




Ho iniziato il mio percorso artistico con la pittura informale, con tinte forti, calde, i gialli, i rossi, gli arancio nelle mille tonalità dei tramonti che ti lasciano senza fiato, in quella dimensione di stupore che ti fa sentire una bambina davanti al miracolo della natura. Poi è venuto il mare, e lo stupore ha cambiato colore, dando spazio ai verdi, agli azzurri, l'indaco e l'oltremare, al bianco spumeggiante delle onde. Ma quel mare che da quarant'anni mi accoglie nel periodo estivo, ha, alle sue spalle, una pineta che per anni non avevo visto con occhi da artista e poi d'un tratto si è rivelata in tutta la sua magia. Le luci, le ombre, le chiome dei pini battute dal Maestrale, i rami  contorti:

ART 3.0: AutoRiTratto di Monica Fossi Giannozzi

 Leggi l'intervista
Hai dei modelli a cui ti sei ispirata? Si, l’arte rinascimentale del ‘500 fiorentino ed in particolare la ritrattistica di Agnolo Bronzino, pittore della corte medicea.
Da sempre mi piace lavorare con le forbici assemblando immagini che niente hanno a che fare tra loro: per esempio “montare” teste di persone su corpi di animali (figura carme) come nel caso dei Polli, serie che ho realizzato inserendo ritratti dell’arte ottocentesca francese su corpi di galline galli e uccelletti vari; successivamente ho utilizzato questi Polli per creare ritratti su commissione.

ART 3.0: Autoritratto di Domenico Antonacci

Leggi l'intervista






Difficile rispondere, ma forse bisognerebbe tornare a considerare l’arte e l’opera d’arte come un qualche cosa di originale, di unico, frutto della mente umana e capace di parlare con un linguaggio comprensibile a tutti in tutte le lingue del mondo. Forse bisognerebbe rendere l’arte più vicina alla realtà, magari introdurla in contesti più moderni, corsi aziendali, workshop, meeting, farla diventare un motivo per aggiungere emozioni alle esperienze quotidiane del mondo del lavoro e non solo.


#digit14 La Mia Pagella

Da settembre ho iniziato una collaborazione con ilPickwick.it per il progetto Art3.0 ovvero AutoRiTratti d'artista. Per svolgere con serietà questo impegno, nonostante non sia una giornalista, mi sono registrata alla newsletter dell'Ordine dei Giornalisti per seguire più da vicino l'attività dei professionisti, per imparare a muovermi, ma soprattutto per non creare problemi alla rivista o agli artisti che collaborano al progetto.
La fortuna ha voluto che mi imbattessi  subito in un evento splendido come #digit14.
Ammetto che ero un po' perplessa perchè il sito che promuoveva la manifestaizone mi sembrava  poco funzionale e ovviamente trattandosi di giornalismo ed editoria on line questa trascuratezza pesava negativamente, dall'altra parte però c'era la Camera di Commercio di Prato e, cosa da non trascurare, la gratuità dell'evento.

Alcuni workshop erano proposti in contemporanea, ma non conoscendo molto del settore trattato e dei relatori scelti diventava u…

ART 3.0: Autoritratto di Enrico Carniani

Autoritratto di Enrico Carniani




Quando si trasferì a Firenze, per me divenne più facile seguirlo in particolare  quando ritraeva gli scorci della città. In genere era piuttosto silenzioso e schivo, ma io mi accucciavo alle sue spalle e lo osservavo per ore e ore. Mia madre, accortasi della mia passione per l’arte, chiese a mio nonno di insegnarmi ma egli rispose: “Non posso insegnargli niente, dipenderà tutto dalla sua natura”.

ilpickwick.it

Mostra Caroline Gallois- 19- 09- al 09 -10 Firerenze

Galleria Immaginaria Firenze VENERDI’ 19 SETTEMBRE 2014,ore 19 si inaugura la mostra personale di Caroline Gallois -Zona d’ombra a cura di Giuliano Serafini La materia - matrice cui la Gallois è ricorsa costantemente – pigmento a olio, fotografia, collage di disegni e incisioni, cera, plastica – si rivela ora in “diminuendo”, rarefatta e come depurata dalle sue scorie oggettuali, ridotta a impronta e testimonianza di ciò che è stata. Si fa in definitiva memoria di sé. Al limite della scomparsa, l’immagine naufraga entro questa visione “destruens”,diventa graffito, sindone,frammento tra frammenti. Quello che resta è il prodotto di una forte volontà d’essenza, d’assoluto formale. Ma anche la messinscena del tempo occorso all’opera di manifestarsi.(dal catalogo a cura di Giuliano Serafini)  Caroline Gallois, franco-italiana, nata da genitori francesi in Sud-Vietnam, si è formata alla pittura nel corso di lunghi soggiorni In diversi parti del mondo con importanti mostre collettive e personali i…

Auto RiTratto di Carlo Maltese

Sicuramente Scandal at the Academy Gallery of Florence. Questa scultura da parete – prossimamente in mostra permanente presso il Museo Bellini, nel Lungarno Soderini, a Firenze − ­ intende denunciare ironicamente e in maniera scandalosa il cosiddetto “turismo di massa“ che spesso è accompagnato da incredibile superficialità e ignoranza, su ciò che viene loro mostrato.


www.ilpickwick.it

Simone- Cioni - 13- 21- Settembre- Saletta Corte Dell'Angelo- Lucca

Intervista a Roberto Braida

LEGGI L'INTERVISTA

Ritengo che le  opere d’arte rispondano a dinamiche diverse dai comuni investimenti, e che solo il tempo e la qualità intrinseca ne decidano il reale valore, per questo negli investimenti in arte occorre sempre prudenza, gusto e capacità di individuare il vero talento.

WWW.ILPICKWICK.IT

ART 3.0 Luca Canavicchio incontra il Pickwick

mostra Sergio Ferrari- 06- Settembre- Firenze

SERGIO FERRARI  -  Elba Felix Palazzo Medici Riccardi - Sale del Museo Mediceo - Via Cavour 3,  Firenze Sabato 6 Settembre - h. 18.00 La mostra sarà visibile fino al 28 settembre con orario 9-19 (chiusura settimanale mercoledì). In collaborazione con la Provincia di Firenze, la Fondazione Meyer ed il patrocinio del Comune di Portoferraio.
La mostra rappresenta la prima monografica di Sergio Ferrari (Trieste 1924 - Portoferraio 2012), artista dalla poliedrica attività che ha lasciato un cospicuo corpo di lavoro tra disegni, dipinti e fotografie, oltre ai progetti architettonici e di design. L'esposizione riunisce opere dagli anni '50 fino a quelli più recenti di poco antecedenti alla sua scomparsa. E' un'occasione unica per vedere ed apprezzare un artista poco conosciuto dal grande pubblico, anche in virtù della sua scelta di vivere (felicemente) lontano dal clamore mondano nella casa di Scaglieri all'Isola d'Elba, da lui stesso disegnata. Un catalogo di 112 pagine a co…

FESTA DELLA RIFICOLONA- 07- settembre- Firenze

FESTA DELLA RIFICOLONA 7 settembre 2014 Antica tradizione popolare legata al culto dell'immagine della Vergine, caratterizzata dalle variopinte lanterne (le “rificolone”).  Corteo con partenza dal Comune di Impruneta,  arrivo in P.zza S. Felicita alle 20.00 e in P.zza Signoria alle 20.30. Alle 21.00 in P.zza San Giovanni insieme ad un altro corteo percorrerà Via de' Servi giungendo in SS. Annunziata alle 21.30 per i saluti del Sindaco,  la benedizione del Cardinale di Firenze e la premiazione della migliore rificolona artigianale.  A seguire uno spettacolo di canti popolari e la fierucola. Alle ore 21.00 navigazione insieme ai Canottieri Comunali di Firenze (Ponte da Verrazzano). ***** In occasione della Festa della Rificolona. Apertura straordinaria e visita guidata gratuita al Chiostro Grande di Santa Maria Novella dalle ore 12.00 alle ore 17.00 Informazioni: 055 282187 Ingresso museo€ 5