Passa ai contenuti principali

Le Madrine di FiorGen- 24 novembre 2012 - Uffizi


LE MADRINE di FIORGEN


Cristina Acidini

Dal 1981 è funzionario storico dell'arte del Ministero per i Beni Culturali. Dal 2000 al 2008 è stata Soprintendente dell'Opificio delle Pietre Dure e dal 2006 è Soprintendente per il Patrimonio Storico, Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della città di Firenze, con responsabilità generali di musei come Uffizi, Accademia, Bargello, Pitti ecc. e della tutela di tutti i tesori artistici di Firenze. Dal dicembre 2010 al marzo 2012 è stata anche Soprintendente ad interim dell’Opificio delle pietre dure di Firenze. E’ coordinatrice del progetto “Città del restauro” su mandato del Comune di Firenze attraverso la Fondazione “Firenze 2010”.E’ consulente del Consiglio d’Europa per le mostre.

 



Patrizia Asproni
Presidente Confcultura. 
Presidente Fondazione Industria e Cultura





Antonella Boralevi
Scrittrice e romanziera.Ha pubblicato 16 libri da Rizzoli e Mondadori, il suo nuovo romanzo esce nel gennaio 2013. E’ opinion leader su quotidiani e riviste (Donna Moderna, Oggi, Il Messaggero, AD) e nei più importanti talk show di Rai e Mediaset. Ha ideato e condotto i suoi personali talk show, da “Uomini” a “Film Dossier” a “Capitani coraggiosi” ,dal 2003 al 2011,sulle reti Rai,Mediaset e La7. Ha un blog ,www.boralevitime.it e un sito www.antonellaboralevi.it. E’ fiorentina e vive tra Parigi,Milano e New York




Giovanna Folonari




Consigliere della Fondazione Fiorgen Onlus dal 2010. Segue l'azienda di famiglia Tenute Ambrogio e Giovanni Folonari. E' stata Assessore al Turismo e Cultura della Provincia di Firenze dal 2004 al 2009.




 
Alba Donati Franceschini
Nasce a Lucca. Ha condotto insieme a Sandro Paternostro la trasmissione Diritto di Replica di RAI 3. Ha collaborato con Radio Rai 3 e ha curato numerosi convegni letterari, tra cui Il canone oscillante. La letteratura italiana degli ultimi trent’anni (Palermo, 2004) e La scena di Garboli (Viareggio, 2005). Ha ideato, insieme a Massimo Onofri, Emanuele Trevi e Silvio Perrella, il progetto Costellazioni italiane: libri e autori del secondo novecento (Lucca,1999). Ha pubblicato due libri di poesia: La Repubblica contadina (City Lights, 1997 premio Mondello Opera Prima e premio Sibilla Aleramo) e Non in mio nome (Marietti, 2004, Premio Diego Valeri, Premio Pasolini). Ha curato insieme a Paolo Fabrizio Iacuzzi Il Dizionario della libertà con scritti di Todorov, Pamuk, Yehoshua, Bauman, T.B. Jelloun e altri (Passigli Editori, 2002) e Poeti e scrittori contro la pena di morte (Le Lettere, 2001). Ha curato il volume che raccoglie tutte le poesie di Maurizio Cucchi (Oscar Mondadori, 2001). Ha curato con Maurizio Maggiani il Festival “Il Canto del mondo”, dedicato alle tradizioni orali. Ha fondato a Firenze con Lea Codognato, lo studio Davis & Franceschini che si occupa di uffici stampa per cultura, arte, editoria.


 






Stefania Ippoliti
fiorentina, responsabile Mediateca e Area Cinema di Fondazione Sistema Toscana

Commenti

Post popolari in questo blog

Art 3.0. AutoRiTratto di Fabio Magnasciutti

“ M i chiamo Fabio Magnasciutti e sono nato a Roma nel 1966 . S ono un illustratore e vivo di questo da circa 25 anni ma negli ultimi sei o sette, mi dedico massicciamente alla satira. H o pubblicato numerosi libri con la casa editrice Lapis e con altri editori e illustrato diverse campagne per le aziende SARAS, ENEL, API, MONTEDISON e altre. Tra le mie collaborazioni figurano la Repubblica, l'Unità, il Fatto Quotidiano, gli Altri, Linus, Left, il Manifesto mentre ho curato sigle e animazioni dei programmi "Che tempo che fa" edizioni 2007 e successive e di "Pane quotidiano" (RAI 3) . P er il programma AnnoZero edizione 2010-2011 e Servizio pubblico ho realizzato alcune illustrazioni . Insegno illustrazione editoriale presso lo IED di Roma e nel 2005 ho fondato la scuola di illustrazione Officina B5. Dal 1986 faccio concerti con diverse band, dal 1993 col gruppo Her Pillow (folk/rock), di cui sono fondatore. ” Quando ti sei ac

ART 3.0: AutoRiTratto di Massimo Cantini

Pontassieve. Cinque anni dopo ha dipinto il Palio di Torrita di Siena, e il Comune di Pontassieve ha acquistato due grandi dipinti, adesso posti nella Sala Consiliare del Comune stesso. È presente nel volume  Storia dell'arte italiana del '900  a cura di Giorgio Di Genova. Nel 2013 è stato insignito, dal Lions Club Valle della Sieve, del prestigioso riconoscimento Melvin Jones Fellow (Filippo Lotti,  50 pittori toscani per 50 cantanti toscani , 2010).                                                                                                            Leggi L'intervista

Gino Tili

Intreccia discorsi che si collocano tra realtà e sogno, tra passato e presente. Immagini dal segno dinamico, rese armoniose da un colore equilibrato, da una fantasia scaturita dal proprio mondo. Gino Tili Dono FirenzArt Senza titolo Tempera su carta, 30x40