Passa ai contenuti principali

Intorno a Picasso - Desdemona Ventroni - 21 ottobre - Firenze

Intorno a Picasso - cinque conferenze dedicate a uno dei piu' grandi maestri del XX secolo

Secondo appuntamento:
Picasso nei réportage fotografici del secondo dopoguerra
Conferenza di Desdemona Ventroni

Domani ore 17.00
Biblioteca Nazionale Centrale, Piazza dei Cavalleggeri 1


Ingresso libero fino a esaurimento posti.



La conferenza illustrerà il ruolo dei rotocalchi del secondo dopoguerra nella creazione del mito Picasso, approfondendo la fortuna dell'immagine dell'artista in Italia, a ridosso delle storiche  esposizioni di Roma e Milano del 1953, anche attraverso confronti con altre figure di spicco del tempo quali Georges Braque, Giorgio de Chirico, Salvador Dalì.
La conferenza si terrà nell’ambito della mostra Picasso nei réportage fotografici del secondo dopoguerra, curata da Desdemona Ventroni con la consulenza scientifica di Maria Grazia Messina.
La mostra inaugurerà il 21 ottobre 2014 alle ore 17.00.

L'esposizione è dedicata a una selezione di réportage fotografici su Picasso che hanno contribuito alla consacrazione del pittore di Guernica come personaggio pubblico, mostrandolo nella cornice familiare, durante la lavorazione di film, ritraendolo accanto alle sue muse o a personalità del cinema come Raf Vallone e Brigitte Bardot.
Questi réportage, realizzati da autori di rilievo come Robert Capa, Gjon Mili e Robert Doisneau, circolano tra la seconda metà degli anni quaranta e la fine degli anni cinquanta del Novecento sulle pagine dei principali settimanali illustrati italiani e internazionali, e costituiscono una testimonianza esemplare dell'efficacia dei mass media nella creazione di miti contemporanei.
I documenti sono stati catalogati presso la Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze dai ricercatori dell'Università di Firenze, nell'ambito del progetto nazionale di ricerca finanziato dal Ministero Università e Ricerca nel 2008 L'arte moltiplicata. La cultura visiva in Italia: dalle riviste ai rotocalchi ai quotidiani dagli anni venti agli anni ottanta del Novecento.

Si ringrazia
SAGAS - Dipartimento di Storia, Archeologia, Geografia, Arte, Spettacolo, Università degli Studi di Firenze
Biblioteca Nazionale Centrale Firenze
Fondazione Palazzo Strozzi, Firenze

Commenti

Post popolari in questo blog

ART 3.0: AutoRiTratto di Massimo Cantini

Pontassieve. Cinque anni dopo ha dipinto il Palio di Torrita di Siena, e il Comune di Pontassieve ha acquistato due grandi dipinti, adesso posti nella Sala Consiliare del Comune stesso. È presente nel volume  Storia dell'arte italiana del '900  a cura di Giorgio Di Genova. Nel 2013 è stato insignito, dal Lions Club Valle della Sieve, del prestigioso riconoscimento Melvin Jones Fellow (Filippo Lotti,  50 pittori toscani per 50 cantanti toscani , 2010).                                                                                                            Leggi L'intervista

ART 3.0: AutoRiTratto di Luca Mattana Design

Ancora una volta è Francesco Andoli a farmi scoprire realtà artistiche di grande vitalità nascoste nel cuore di Napoli, è la volta di Luca, creatore di Mattana Design. Luca non vuole parlare di sé, ma della squadra che lavora a queste creazioni. Scrivono di lui da  Preziosa Magazine : “La sua gioielleria nelle vicinanze di Piazza Amedeo a Napoli ha l’aspetto serio del luogo del prezioso, ma a un secondo sguardo attira proprio l’informalità di materiali meno costosi (argento, ma tanto bronzo). Cosa è prezioso per Luca? Gli austeri diamanti                                     Leggi L'intervista

Appuntamenti con... un'ora sulla storia. Firenze dal Fascismo alla Liberazione- 7 aprile- Firenze

  In occasione del 70° anniversario della Resistenza e della Liberazione   ritorna il c iclo di incontri Appuntamenti con... un’ora sulla storia Firenze dal Fascismo alla Liberazione     A cura di Lucia Felici Professore di Storia Moderna dell’Università degli Studi di Firenze Primo appuntamento lunedì 7 aprile ore 18-19   Valeria Galimi Università della Tuscia Firenze fascista, Firenze in guerra   Gli incontri proseguiranno fino a giugno 2014 Sala conferenze (piano terra) della Biblioteca delle Oblate Ingresso libero    t el. 055 2616512 - fax. 055 2616519 Via dell’Oriuolo, 26   PROGRAMMA COMPLETO LINK INFO