Passa ai contenuti principali

Firenze: Panorama Arti Visive - Piero Ardenghi - 3 -17 dicembre

Firenze: Panorama Arti Visive - Rassegna di arte contemporanea

3 - 17 Dicembre 2012

Ideal Firenze, Via Il Prato 4/b, Firenze Orari di apertura: Lun - Giov 7.00
/ 1.00 Ven - Sab 8.00 / 2.00 S’inaugura lunedì 3 Dicembre alle ore 18.00 il
settimo appuntamento espositivo di “Firenze: Panorama Arti Visive”, rassegna
artistica che si svolgerà fino a luglio 2013 nei locali dell’Ideal Firenze, in via
Il Prato 4. Ideata e diretta dal giornalista Fabrizio Borghini e a cura di Daniela
Pronestì, la rassegna si propone di raccontare l’arte contemporanea attraverso una
serie di appuntamenti in cui la presenza di differenti linguaggi artistici porrà
in essere un intreccio di suggestioni visive, stili e tecniche tra modernità e
tradizione. In mostra le opere di Piero Ardenghi, Gianpaolo Bonesini, Biagio Cuomo,
Antonella Giordano, Daniele Govi, Giuseppe Lafavia, Antonio Lazari, Andrea Massaro,
Germano Paolini, Pasqualino Salvarelli, artisti che operano nella provincia di
Grosseto e che testimoniano la vitalità culturale ed artistica di questa parte
della regione Toscana.

Sede dell’evento la storica Rotonda Barbetti al centro di Piazza Il Prato,
costruita nel 1847 come sede del Ciclorama, tipo di intrattenimento popolare in
voga tra XVIII e XIX secolo, consistente in una stanza circolare con le pareti
coperte da un disegno di una veduta a 360°, tale da ricreare l'illusione di un
paesaggio che circondava lo spettatore. Nel 1863 fu acquistata da Angelo Barbetti
che la trasformò in uno stabilimento per la produzione di mobili e ebanisteria,
attività che lo rese celebre in Italia e all'estero.

Presente all’inaugurazione il Presidente del Consiglio Comunale Eugenio Giani.
L’evento sarà ripreso dalle telecamere di Toscana Tv.
Per info: danielapronesti@hotmail.com

Commenti

Post popolari in questo blog

Art 3.0. AutoRiTratto di Fabio Magnasciutti

“ M i chiamo Fabio Magnasciutti e sono nato a Roma nel 1966 . S ono un illustratore e vivo di questo da circa 25 anni ma negli ultimi sei o sette, mi dedico massicciamente alla satira. H o pubblicato numerosi libri con la casa editrice Lapis e con altri editori e illustrato diverse campagne per le aziende SARAS, ENEL, API, MONTEDISON e altre. Tra le mie collaborazioni figurano la Repubblica, l'Unità, il Fatto Quotidiano, gli Altri, Linus, Left, il Manifesto mentre ho curato sigle e animazioni dei programmi "Che tempo che fa" edizioni 2007 e successive e di "Pane quotidiano" (RAI 3) . P er il programma AnnoZero edizione 2010-2011 e Servizio pubblico ho realizzato alcune illustrazioni . Insegno illustrazione editoriale presso lo IED di Roma e nel 2005 ho fondato la scuola di illustrazione Officina B5. Dal 1986 faccio concerti con diverse band, dal 1993 col gruppo Her Pillow (folk/rock), di cui sono fondatore. ” Quando ti sei ac

ART 3.0: AutoRiTratto di Massimo Cantini

Pontassieve. Cinque anni dopo ha dipinto il Palio di Torrita di Siena, e il Comune di Pontassieve ha acquistato due grandi dipinti, adesso posti nella Sala Consiliare del Comune stesso. È presente nel volume  Storia dell'arte italiana del '900  a cura di Giorgio Di Genova. Nel 2013 è stato insignito, dal Lions Club Valle della Sieve, del prestigioso riconoscimento Melvin Jones Fellow (Filippo Lotti,  50 pittori toscani per 50 cantanti toscani , 2010).                                                                                                            Leggi L'intervista

Gino Tili

Intreccia discorsi che si collocano tra realtà e sogno, tra passato e presente. Immagini dal segno dinamico, rese armoniose da un colore equilibrato, da una fantasia scaturita dal proprio mondo. Gino Tili Dono FirenzArt Senza titolo Tempera su carta, 30x40