Passa ai contenuti principali

Occhi su Saturno da Libbiano -31 Maggio 2012


Saturno è senza dubbio il pianeta più affascinante del Sistema Solare, tanto che  generazioni di astronomi hanno posato gli occhi su questo splendido corpo celeste. Tra tutti, uno studioso in  particolare dedicò molta attenzione a Saturno: Gian Domenico Cassini. Grande astronomo del XVII secolo, nacque nel 1625 aPerinaldo (piccolo borgo ligure) e dopo aver studiato a Bologna, nel 1665 scoprì la grande macchia Rossa su Giove. Nel 1669 venne chiamato a dirigere l'osservatorio
di Parigi, e fu qui che intensificò i suoi studi su Saturno, scoprendo ben 4 dei suoi satelliti (Giapeto, Rea, Teti e Dione) oltre alla nota divisione tra gli anelli che ancora oggi porta il suo nome. Gian Domenico Cassini morì proprio a Parigi nel 1712, all’età di 87 anni.

Per celebrare il  300° anniversario dalla morte di Gian Domenico Cassini è stata indetta una manifestazione a livello nazionale alla quale aderirà anche la AAAV – Associazione Astrofili Alta Valdera con un’apertura straordinaria del Centro Astronomico di Libbiano nella serata del prossimo Giovedì 31 maggio, per la quale non sarà necessaria la prenotazione. 


Dalle ore 21.30 alle ore 23.45 c.a. un telescopio sarà sempre puntato sul “Signore degli Anelli” in modo che tutti gli ospiti lo possano osservare in diretta! Nel frattempo Paolo Piludu (esperto AAAV in materia) intratterrà il pubblico con mini conferenze su Saturno utilizzando anche le splendide immagini inviate a terra dalla sonda Cassini – dedicata proprio a Gian Domenico Cassini – che tutt’ora orbita intorno al pianeta. Nel corso della serata sarà proposta anche la visita all’Osservatorio Astronomico “G. Galilei” (che da pochi giorni ha una nuova cupola), l’osservazione del cielo con un secondo telescopio e lezioni al Planetario.

L’ingresso alla manifestazione è libero e gratuito (info:  www.astrofilialtavaldera.it e 340.5915239). In caso di meteo avverso la serata avrà ugualmente luogo con connotazione didattica e divulgativa.

Per quanto ovvio, sarà molto gradita la Vostra presenza.

Un cordiale saluto

Alberto Villa
(Presidente AAAV)

Commenti

Post popolari in questo blog

ART 3.0: AutoRiTratto di Massimo Cantini

Pontassieve. Cinque anni dopo ha dipinto il Palio di Torrita di Siena, e il Comune di Pontassieve ha acquistato due grandi dipinti, adesso posti nella Sala Consiliare del Comune stesso. È presente nel volume  Storia dell'arte italiana del '900  a cura di Giorgio Di Genova. Nel 2013 è stato insignito, dal Lions Club Valle della Sieve, del prestigioso riconoscimento Melvin Jones Fellow (Filippo Lotti,  50 pittori toscani per 50 cantanti toscani , 2010).                                                                                                            Leggi L'intervista

ART 3.0: AutoRiTratto di Luca Mattana Design

Ancora una volta è Francesco Andoli a farmi scoprire realtà artistiche di grande vitalità nascoste nel cuore di Napoli, è la volta di Luca, creatore di Mattana Design. Luca non vuole parlare di sé, ma della squadra che lavora a queste creazioni. Scrivono di lui da  Preziosa Magazine : “La sua gioielleria nelle vicinanze di Piazza Amedeo a Napoli ha l’aspetto serio del luogo del prezioso, ma a un secondo sguardo attira proprio l’informalità di materiali meno costosi (argento, ma tanto bronzo). Cosa è prezioso per Luca? Gli austeri diamanti                                     Leggi L'intervista

Appuntamenti con... un'ora sulla storia. Firenze dal Fascismo alla Liberazione- 7 aprile- Firenze

  In occasione del 70° anniversario della Resistenza e della Liberazione   ritorna il c iclo di incontri Appuntamenti con... un’ora sulla storia Firenze dal Fascismo alla Liberazione     A cura di Lucia Felici Professore di Storia Moderna dell’Università degli Studi di Firenze Primo appuntamento lunedì 7 aprile ore 18-19   Valeria Galimi Università della Tuscia Firenze fascista, Firenze in guerra   Gli incontri proseguiranno fino a giugno 2014 Sala conferenze (piano terra) della Biblioteca delle Oblate Ingresso libero    t el. 055 2616512 - fax. 055 2616519 Via dell’Oriuolo, 26   PROGRAMMA COMPLETO LINK INFO