Passa ai contenuti principali

CONCORSO I COLORI DELLA RICERCA FIORGEN - PREMIO ZECCHI

CONCORSO 

I COLORI DELLA RICERCA FIORGEN 
  PREMIO ZECCHI

ECCO L'ELABORATO SCELTO 
DAL 64% DELLA GIURIA DI ARTISTI

Alida Favata
I Have a Dream
Tecnica Mista 50x40

Liceo Artistico Sesto Fiorentino
Via Giusti 31 - 50019 Sesto Fiorentino

L'opera sarà esposta e pubblicata nel catalogo della manifestazione
Arte per la Ricerca VII edizione
che si terrà dal 20 al 27 giugno 2011 al
Museo delle Navi Antiche di Pisa

alcuni dei commenti dei nostri giurati:



- Suggestiva ed ispirata.

- Quelle mani che si stringono , sono un simbolo di speranza per la solidarieta', per la ricerca, per il futuro.

- "Un gesto semplice ma ricco di significato viene rappresentato con efficacia attraverso la luce che contrasta con l'oscuro groviglio sottostante, una rappresentazione di pace e  umanità ma soprattutto di speranza  di cui tutto il mondo,minacciato costantemente da ostilità e conflitti,ha estremamente bisogno".
-  Esprime bene il concetto di passare " dal buio alla luce", cioè cercare di far luce su qualcosa di oscuro, "scopo della ricerca", attraverso anche la solidarietà e l'aiuto reciproco.


- Il tema dell'elaborato è importante e immediato,la mente visualizza l'emozione che porta subito ad una parola: "AMICIZIA ", il sensibile equilibrio del colore e la forza grafica fa apprezzare a pieno il quadro,la tecnica mista sensibilizza  l'osservatore nella curiosità del soggetto.

- Descrive alla perfezione il titolo del concorso : Dietro il buio c'è la luce, i colori e la gioia per un risultato ottenuto.

- molto bello e poetico


- mi sembra ben realizzato da un punto di vista di disegno e di colore,è attinente con il tema del concorso ed è interessante l'abbinamento figurativo-decorativo.


- mi piace per come,  con semplicita' ed eleganza ha rappresentato un tema attualissimo.

Commenti

Post popolari in questo blog

Art 3.0. AutoRiTratto di Fabio Magnasciutti

“ M i chiamo Fabio Magnasciutti e sono nato a Roma nel 1966 . S ono un illustratore e vivo di questo da circa 25 anni ma negli ultimi sei o sette, mi dedico massicciamente alla satira. H o pubblicato numerosi libri con la casa editrice Lapis e con altri editori e illustrato diverse campagne per le aziende SARAS, ENEL, API, MONTEDISON e altre. Tra le mie collaborazioni figurano la Repubblica, l'Unità, il Fatto Quotidiano, gli Altri, Linus, Left, il Manifesto mentre ho curato sigle e animazioni dei programmi "Che tempo che fa" edizioni 2007 e successive e di "Pane quotidiano" (RAI 3) . P er il programma AnnoZero edizione 2010-2011 e Servizio pubblico ho realizzato alcune illustrazioni . Insegno illustrazione editoriale presso lo IED di Roma e nel 2005 ho fondato la scuola di illustrazione Officina B5. Dal 1986 faccio concerti con diverse band, dal 1993 col gruppo Her Pillow (folk/rock), di cui sono fondatore. ” Quando ti sei ac

Pier Giovanni Staderini

Creato con la morbidezza che gli è, ormai, consona, Staderini ci presenta questa figura, espressa così plasticamente, nello studio della morbidezza della carne adottata in questo corpo vibrante. Pier Giovanni Staderini Opera raccolta dal Comune di Montelupo Deliziosa Tecnica Mista, 49x70

Luciano Piseri

E’ maestro nell’arte dell’acquerello, una tecnica tanto difficile quanto coraggiosa. Osserviamo i suoi papaveri animati di straordinaria vivacità di tono, resa con decorativa eleganza. Luciano Piseri Associazione Giuseppe Mazzon Papaveri Acquerello, 40x48